Al via il nuovo anno della Ferrari Driver Academy

23 Gen 2020

È iniziata con la tradizionale kick-off week il nuovo anno di corsi della Ferrari Driver Academy, il programma della Scuderia dedicato ai giovani talenti che è giunto alla sua undicesima stagione.

Nove allievi. Nel quartier generale dell’accademia, nel cuore della Gestione Sportiva di Maranello, si sono così ritrovati i nove giovani piloti che fanno parte di FDA e che provengono da otto differenti nazioni. Dal francese Giuliano Alesi, al neozelandese Marcus Armstrong, dai brasiliani Enzo Fittipaldi e Gianluca Petecof, al britannico Callum Ilott, al russo Robert Shwartzman, al tedesco Mick Schumacher. C’erano anche i due volti nuovi del gruppo, il monegasco Arthur Leclerc e lo svedese Dino Beganovic.

Al lavoro. Dopo aver scattato la tradizionale foto di inizio corso, i ragazzi sono subito stati impegnati nelle prime giornate di lezione. Ai nove talenti è stato presentato il programma di lavoro che mai come quest’anno preparerà i piloti tanto all’attività di guida quanto a tutto quello che non è vita agonistica. Alle tradizionali lezioni legate al mondo della competizione (aggiornamento dei regolamenti sportivi FIA, fondamenti dell’automobilismo, basi della dinamica veicolo e della strategia) quest’anno sono infatti affiancate dei corsi che preparano ad altri aspetti chiave della vita di un pilota professionista. L’incontro di questa settimana è solo il primo di una serie che vedrà spesso i ragazzi impegnati in attività formative a Maranello, talvolta tutti insieme, in altre occasioni in gruppi più ridotti in base ad età ed esperienza.

Nuovi corsi. In tal senso gli allievi saranno addestrati all’interazione e alla gestione dei media, sia quelli tradizionali che i canali social, così come alla partecipazione e alla collaborazione con sponsor e partner, propri e dei team per i quali gareggiano. Elementi importanti che nella vita di un pilota moderno ricoprono ormai un’importanza paragonabile a quella delle performance in pista. La prima settimana di corsi prevede anche un check-up medico, una seduta di consulenza nutrizionale, delle lezioni di lingua italiana e un test attitudinale conclusivo.

Nel 2020. I nove ragazzi di FDA sono attesi da un 2020 ricco di stimolanti sfide. Cinque ragazzi saranno impegnati in Formula 2: Alesi (con il team HWA Racelab), Armstrong (ART Grand Prix), Ilott (Uni Virtuosi), Schumacher e Shwartzman (Prema Powerteam). In Formula 3 ci sarà Fittipaldi (HWA Racelab); in Formula Regional si cimenteranno Leclerc e Petecof (Prema Powerteam), mentre la Formula 4 segnerà l’esordio in monoposto del cucciolo del gruppo, Dino Beganovic (Prema Powerteam), di appena 16 anni di età.

Ultime news